Pagina corrente: Home Iniziative Gite effettuate - 2010 Traversata Alta delle Grigne
CAI Bismantova
Messaggio
  • Direttiva EU e-Privacy

    Questo sito web usa i cookie per gestire l'autenticazione, la navigazione, e altre funzioni. Usando il nostro sito accettate che questo tipo di cookie siano inseriti nel vostro apparato.

    Guarda i documenti della policy sulla Privacy

Traversata Alta delle Grigne PDF Stampa E-mail
Giovedì 23 Settembre 2010 15:40

Grignetta e Grignone – Sentieri Attrezzati Direttissima e Cecilia

Traversata Alta delle Grigne – Ferrata CAI Mandello

Escursionistica per esperti con attrezzatura

 (Sabato 12 e Domenica 13 giugno  2010)

 

Sintesi Programma

Sabato 12 giugno: ritrovo e partenza con auto proprie presso la sede CAI alle 5.00 e a Reggio Emilia alle 6.00. Arrivo a Pian dei Resinelli alle 9 (261 km). Verso le 9.30 si sale al Rifugio Porta (dieci minuti) e da lì ci si dirige verso la Grignetta (m. 2177) attraverso i Sentieri Attrezzati Direttissima e Cecilia (tempo di percorrenza 2,30/3 ore). Dopo una rapida sosta in vetta, si discende il Canalino Federazione (essendo completamente a nord, potrebbe essere in parte innevato), e si percorre tutta la Traversata Alta delle Grigne (diversi punti esposti e/o attrezzati con catene), fino ad arrivare al Rifugio Brioschi (tempo di percorrenza 3/3,30 ore), ubicato proprio sulla vetta del Grignone (m. 2409). Difficoltà EEA dislivello in salita 1400 metri in discesa  400.

Alternativa: si possono evitare i Sentieri Attrezzati Direttissima e Cecilia, percorrendo la Cresta Cermenati (difficoltà EE – percorrenza 2 ore)  

Domenica 13 giugno: dal Rifugio Brioschi alle ore 7.30 si ridiscende - lungo l’itinerario del giorno precedente - in direzione Bocchetta di Releccio (m.2263). Si devia a destra in discesa verso il Rifugio Bietti-Buzzi. Giunti a quota 1750 metri (1.30 ore) si risale lungo il sentiero che porta alla Bocchetta di Val Cassina (1823 m.), da dove inizia la Ferrata Cai Mandello, percorso in cresta che attraversa il Sasso di Seng e il Sasso dei Carbonai, fino alla Bocchetta di Releccio (2 ore – 3.30 totali). Da lì si prosegue alla Bocchetta Bassa (2144 m.), dove si abbandona il sentiero di cresta, per iniziare la decisa discesa che porta al Rifugio Antonietta al Pialeral (1390 m. 1.30 ore – 5 totali). Si percorre a questo punto un tratto della Traversata Bassa delle Grigne, che conduce al Rif. Soldanella (1354 metri -   2 ore 7 totali), ubicato in prossimità del parcheggio ove il giorno prima sono state lasciate le auto.  Difficoltà EEA dislivello in salita 850 metri in discesa 1900.

Alternativa: evitando la Ferrata CAI Mandello il tempo di percorrenza si riduce a 4 ore, il dislivello in salita è di 300 metri ed il dislivello in discesa è di 1350 metri.

Accompagnatori: Roberto Barbantini - Enrico Cecchi - Enzo Rizzo

Rientro: partenza ore 16.30 da Pian dei Resinelli;  arrivo alle 20.30 presso la sede della Sezione

Importante: E’ indispensabile un buon allenamento, passo sicuro, ovviamente assenza di problemi di vertigini ed una buona familiarità nell’utilizzo dell’attrezzatura da ferrata.

Il programma descritto è di massima, e potrà subire delle variazioni, in funzione delle condizioni meteo.

Sintesi della gita: Causa maltempo (molta nebbia e a tratti un po' di pioggia) il sabato è stata percorsa la Cresta Cermentati e la domenica è stata effettuata solo la Traversata Bassa.

Ultimo aggiornamento Lunedì 04 Ottobre 2010 20:33
 
SEO by Artio
Design by Next Level Design Lizenztyp CC