Pagina corrente: Home Iniziative Gite effettuate - 2010 A zonzo per l'Appennino Reggiano
CAI Bismantova
Messaggio
  • Direttiva EU e-Privacy

    Questo sito web usa i cookie per gestire l'autenticazione, la navigazione, e altre funzioni. Usando il nostro sito accettate che questo tipo di cookie siano inseriti nel vostro apparato.

    Guarda i documenti della policy sulla Privacy

A zonzo per l'Appennino Reggiano PDF Stampa E-mail
Giovedì 30 Settembre 2010 15:36

A zonzo per l’Appennino Reggiano

La Valle dei Porci, i monti Vecchio e Prado, il lago della Bargetana

 (martedì 10 agosto  2010)

 Ritrovo e partenza: con auto proprie alla sede del CAI alle ore 8.00; partenza a piedi da Case di Civago alle ore 9.30

Dislivello: in salita circa 1250 metri in discesa circa 1300 metri

Difficoltà: Escursionistica

Tempo di percorrenza: ore 7/7,30 (escluso soste)

Accompagnatori: Romano Marchi - Enrico Cecchi

Rientro: ore 18.00 a Case di Civago; ore 19.30 presso la sede della Sezione

 Descrizione sintetica dell’itinerario

 Salita al Crinale: Case di Civago (m. 1046) – Valle del Dolo – Abetina Reale (m. 1417) – Valle dei Porci – Bocca di Magra (m. 1811)

Tempo di percorrenza 3 h 15 dislivello in salita circa 850 metri in discesa circa 100 metri lunghezza circa 7 km sentieri CAI 605 – 605 B - 633

 Il tratto del Crinale: da Bocca di Magra alla Sella del Monte Prado (m. 1920), attraverso le cime del M. Vecchio (m. 1982) e del Prado (m. 2054)

Tempo di percorrenza 1 h 30 dislivello in salita circa 300 metri in discesa circa 200 metri lunghezza circa 4 km sentiero CAI 00

La discesa: Il lago della Bargetana (m. 1770) – Lama Lite (m. 1781) – la Valle dei Porci – Abetina Reale – Valle del Dolo – Case di Civago

Tempo di percorrenza 2 h 30 dislivello in salita circa 100 metri in discesa circa 1000 metri lunghezza circa 8 km sentieri CAI 631 – 633 - 605

 Abbigliamento necessario

scarponi da trekking -  pile o maglione - calzoni adeguati -  giacca a vento – berretto contro il sole, cappello di lana e guanti - borraccia - qualcosa da mangiare nello zaino

Abbigliamento consigliato

occhiali da sole - creme protettive - cerotti per vesciche - bastoncini

Sintesi della gita: giro interessante, in una delle zone (la Valle dei Porci) forse meno rinomate ma comunque paesaggisticamente affascinanti del nostro Appennino.

                                                                 

 
SEO by Artio
Design by Next Level Design Lizenztyp CC